Incontro con i Manetti Bros a Umbertide

Umbertide (PG)

Sabato 19 Maggio alle 21.15 presso il Cinema Metropolis di Umbertide un appuntamento da non perdere per tutti i cinefili umbri. Antonio Manetti, metà dei Manetti Bros., incontrerà il pubblico per presentare 'L'arrivo di Wang', ultima fatica dei fratelli terribili del cinema italiano. I Manetti, duo di registi sulla scena da ormai 15 anni, si sono fatti le ossa dirigendo un centinaio di videoclip musicali per artisti come Max Pezzali, Piotta e Alex Britti per poi arrivare al cinema con film di culto come 'Zora la vampira' e 'Piano 17'. I due sono diventati beniamini del pubblico televisivo grazie alla serie 'L'ispettore Coliandro', uno dei casi più interessanti del panorama televisivo nazionale degli ultimi anni. Con 'L'arrivo di Wang', presentato al Festival del Cinema di Venezia dello scorso anno, i due si cimentano con il cinema di fantascienza, lanciando una sfida ai ben più ricchi prodotti d'Oltreoceano. A giudicare dall'accoglienza ricevuta dal film nei festival di mezzo mondo, la sfida sembra più che riuscita. La trama: Gaia (Francesca Cuttica), un'interprete di Cinese, viene contattata per una traduzione urgente e riservata. Si troverà di fronte Curti (Ennio Fantastichini), un agente dei servizi segreti italiani privo di scrupoli, che necessita di un interprete per interrogare un fantomatico Signor Wang. Per mantenere la segretezza, l'interrogatorio viene fatto al buio e Gaia non riesce a tradurre con la dovuta tranquillità.

d071844cContenuto di 502c2781 UmbriaEventi.com 74ed4b4b

Quando la luce verrà finalmente accesa, Gaia scoprirà suo malgrado il perchè di tanta segretezza...

e2e5a3c3Contenuto di f60db48a UmbriaEventi.com 65ba4cdf

Sei l'organizzatore
e vuoi aggiungere il programma e altre info?

Ti potrebbero interessare anche...

Chiudi
Svuota
Cerca
Gentile utente, ti comunichiamo che questo sito usa cookie di terze parti e di profilazione. Proseguendo la navigazione o chiudendo questo banner, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più o per modificare le preferenze sui cookie, ti invitiamo a prendere visione della Privacy & Cookie Policy