Sagra Musicale Umbra

da Venerdì 03/09/2021 a Venerdì 17/09/2021

Si accende con la 76ª edizione la Sagra Musicale Umbra intitolata “Luce calma”

8edb3d81Contenuto di 5a4564e0 UmbriaEventi.com 8d010806

18 concerti, 4 incontri di approfondimento e 2 appuntamenti di SMU for KIDS compongono il palinsesto che abbraccerà 6 città
d217fb96Contenuto di 9b4336b7 UmbriaEventi.com b006925eIl 3 anteprima dedicata al tango, il 4 apertura di Grigory Sokolov, il 9 Prima assoluta di Marcello Filotei, chiusura il 17 con la Finale del “Premio Siciliani”. Significativa l’impronta della Grande Russia, dallo Zar del podio Valery Gergiev con l’Orchestra Mariinsky, per la prima volta in Umbria, al repertorio di Rachmaninov, Stravinskij, Gubaidulina.

c345928cContenuto di 26909653 UmbriaEventi.com 729513ff

24 appuntamenti, dal 3 al 17 settembre 2021, in 6 città (Perugia, Norcia, San Gemini, Montefalco, Scheggino, Assisi): sono questi i numeri della 76ª edizione della Sagra Musicale Umbra, uno dei Festival più antichi e rinomati d’Italia, pronto a illuminare i luoghi più suggestivi della regione. Il titolo della prossima Sagra è infatti “Luce calma”, e deriva da uno dei canti dei Vespri op. 37 di Sergej Rachmaninov che saranno eseguiti il 12 settembre a Perugia e il 13 a Scheggino dal St. Jacob’s Chamber Choir di Stoccolma diretto da Gary Graden. Simbolo prescelto per questa edizione una sequenza di pochi fiammiferi “firmati” dai grandi giganti della musica: da Bach a Mendelssohn, da Mozart a Piazzolla.
9afb8493Contenuto di 2ef4bbf1 UmbriaEventi.com bd921acfSarà l’esecuzione delle loro opere, infatti, ad accendere la luce nel cuore dell’Umbria, una scintilla che la Sagra vuole offrire al suo pubblico dopo un periodo di grande incertezza collettiva a causa della pandemia.
00f0f4edContenuto di ddde612d UmbriaEventi.com f6142435 

2aa7b345Contenuto di 3a8d0ac4 UmbriaEventi.com 9b26f338

«La ripartenza non è facile in mezzo a mille paure e tanta incertezza» afferma Anna Calabro, Presidente della Fondazione Perugia Musica Classica, «ma sono tre i punti di forza con i quali vogliamo vincere questa sfida: la massima attenzione alla sicurezza sanitaria, i luoghi
4d5dfeeaContenuto di 23e78cf9 UmbriaEventi.com cd1cafbcdavvero speciali, che donano fascino con la loro storia di bellezza e la musica, che in questa edizione cercherà di “raccontare” la luce soprattutto nella chiave di ricerca spirituale. E c’è ancora un altro elemento di valore: il nostro pubblico, così attento e affezionato, che
116fac86Contenuto di a2723c30 UmbriaEventi.com 77291f8anel lungo silenzio ci è stato vicino e ci ha dato forza. A loro offriremo qualcosa di più: una occasione eccezionale, quella di poter ascoltare per la prima volta nella nostra regione l’Orchestra del Mariinsky diretta dal grande Valery Gergiev, come segno di rinnovato impegno della Fondazione Perugia Musica Classica per la promozione della grande musica e di fiducia verso il futuro».

bf4a81caContenuto di 08fdc16c UmbriaEventi.com 7ee41a61
a0ff3264Contenuto di 5da20621 UmbriaEventi.com 36d0d4d1«La Sagra Musicale Umbra – afferma Paola Agabiti, Assessore alla Cultura e al Turismo della Regione Umbria è un appuntamento di elevato spessore per il panorama culturale della nostra Regione, annoverata tra i Festival musicali più antichi d’Italia. Sin dalle origini, nel lontano 1937, la SMU ha ospitato innumerevoli interpreti di rilievo, tra cui illustri direttori d’orchestra e grandi voci del calibro di Maria Callas, trainando l’Umbria sotto i riflettori dello scenario musicale internazionale. Il Festival, infatti, è ormai considerato uno degli appuntamenti musicali più noti d’Europa, anche in virtù della sua vocazione relativa alla musica sacra e alle composizioni dal forte valore spirituale. Giunta alla 76esima edizione, la Sagra presenta anche quest’anno un programma ricco di interesse, consentendo a grandi artisti di potersi esprimere nell’ambito di un territorio che può a tutti gli effetti essere considerato una cornice ideale per ospitare e accogliere questa prestigiosa
6d40c246Contenuto di 6d72430f UmbriaEventi.com 9c9fe77cmanifestazione. Come Assessore regionale alla Cultura e al Turismo ritengo la Sagra Musicale Umbra un simbolo dall’inestimabile valore culturale, un’eccellenza che, sono certa, rappresenterà un fondamentale volano di crescita per la nostra Regione».

639e8778Contenuto di 72048bba UmbriaEventi.com 29d15021


7edf0022Contenuto di 4117caac UmbriaEventi.com dfa3ebd9«La 76ª edizione della Sagra musicale Umbra si prospetta come l'edizione del rilancio, dopo le sofferenze e le restrizioni dovute alla pandemia» afferma Leonardo Varasano, Assessore alla Cultura del Comune di Perugia. «Tra il 3 e il 17 settembre, grazie all'egregio lavoro della Fondazione Perugia Musica classica, si susseguiranno appuntamenti di alta qualità per i quali sono stati scelti scenari di grande fascino, tanto a Perugia quanto in altre città dell'Umbria».

c31996d4Contenuto di 419e6abc UmbriaEventi.com 2c6e2a19

«Ci complimentiamo con la Fondazione Perugia Musica Classica afferma la Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, Cristina Colaiacovoper l’eccellente programma 2021 della Sagra musicale Umbra che, nonostante le difficoltà dovute
00654ceaContenuto di e5de4e50 UmbriaEventi.com 009a6594all’emergenza sanitaria, si propone al pubblico con un’edizione ricca di artisti e di personaggi autorevoli che tornano ad animare luoghi del territorio umbro dallo straordinario valore storico-artistico. Un connubio tra musica, cultura e patrimonio architettonico che fa di questo Festival una delle eccellenze del territorio, che la nostra Fondazione sostiene da anni. Tra i vari comparti che appartengono alla cultura, quello degli
926236a2Contenuto di 33dccf19 UmbriaEventi.com d36aefaaeventi dal vivo è stato senza dubbio il più colpito e il fatto che si torni ad aprire al pubblico teatri, sale, chiese e giardini è un segnale importante che oltre a riconsegnare alla comunità spazi di esperienza culturale collettiva, testimonia la grande vitalità di un settore che dietro
e20c27c1Contenuto di 38ea97e0 UmbriaEventi.com 9d2a4513le quinte non si è mai fermato e che deve essere tutelato e preservato in attesa di tornare al più presto a quella normalità che tutti stiamo aspettando».

1750030eContenuto di f71b2541 UmbriaEventi.com 9fdaad9e

 

e186fbb3Contenuto di 2549bbc6 UmbriaEventi.com 93f29375

I CONCERTI
4959c74dContenuto di ed431308 UmbriaEventi.com 898ee896La 76ª edizione della Sagra ruota attorno alla luce. «La luce è forse il simbolo più condiviso tra tutte le religioni della Terra», afferma il Direttore artistico Enrico Bronzi «e come argomento scientifico occupa uno dei posti centrali nella fisica antica e moderna, oltre a rappresentare la metafora più efficace e diffusa della conoscenza. La SMU del 2021 vuole evocare il senso di meraviglia che la luce genera in noi, poiché il suono instaura un dialogo continuo con la luce, attraverso la sua immaterialità, la sua sacralità e la sua condivisa natura di onda. Se l’atto di creazione dell’universo fu prima di tutto un lampo, è altrettanto dimostrato che fu un “bang”, un ineguagliabile evento sonoro. È poi alle stelle che guardiamo per capire il nostro posto nell’universo, è al cero che brucia che pensiamo quando ragioniamo sulla finitezza della nostra vita, è intorno alla luce quieta del lume che l’uomo si raccoglie per immaginare di travalicare il freddo buio del non essere».
be44913cContenuto di 00c14849 UmbriaEventi.com ccffd0d5 

9dc9904dContenuto di bbb38e21 UmbriaEventi.com 248f6b16

GLI INCONTRI DI APPROFONDIMENTO – DIALOGHI SULLA LUCE
8203f9b3Contenuto di c63f7036 UmbriaEventi.com 576f7623Il palinsesto della 76ª edizione della Sagra Musicale Umbra è arricchito da una serie di quattro incontri di approfondimento intitolata “Dialoghi sulla luce”. Taglio del nastro il 5 settembre con la storica modernista Anna Foa impegnata in una riflessione su “La luce che volge a Dio: ebraismo, cristianesimo, Islam”.

6483ad08Contenuto di e6b7126c UmbriaEventi.com 54a99613

Il 6 Marco Carminati, storico dell’arte e noto giornalista del Sole 24 Ore, affronterà il suggestivo tema della “Luce dell’arte”. Il 14 Cristina Mecucci, Professoressa Ordinaria del Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell’Università di Perugia, ci svelerà il “fascino della
530d0499Contenuto di a3734918 UmbriaEventi.com 77b53336scienza”. Il 17 chiusura con la Lectio Magistralis online tenuta da S. Em. Rev.ma Cardinale Gianfranco Ravasi, Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura.
35b49f97Contenuto di fb33325f UmbriaEventi.com e3f4eed8
3fa9c87aContenuto di e46e9786 UmbriaEventi.com 7a5c4a3eTutti gli incontri si terranno alle ore 17.00 presso l’Aula Magna dell’Università per Stranieri di Perugia e saranno a ingresso libero fino a esaurimento posti. La prenotazione è obbligatoria scrivendo a segreteria@perugiamusicaclassica.com e va effettuata entro il
b4d23190Contenuto di d097479c UmbriaEventi.com e00c97f8giorno prima della data dell’incontro.

2ccab362Contenuto di 4f91faad UmbriaEventi.com f60d9b48

Di seguito il programma completo degli appuntamenti

cd9168a0Contenuto di 34aab5bb UmbriaEventi.com 8ea03a84
Chiudi
Svuota
Cerca
Gentile utente, ti comunichiamo che questo sito usa cookie di terze parti e di profilazione. Proseguendo la navigazione o chiudendo questo banner, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più o per modificare le preferenze sui cookie, ti invitiamo a prendere visione della Privacy & Cookie Policy