Ocriculum AD 168

da Venerdì 24/05/2024 a Domenica 26/05/2024

Uno speciale viaggio nel tempo e nello spazio nella suggestiva cornice dell’Area Archeologica di Ocriculum dove poter rivivere i fasti di un municipio romano del II sec. d.C.
dd6f1665Contenuto di da234884 UmbriaEventi.com d160db31
8ade952dContenuto di 64badfa7 UmbriaEventi.com a583f232La manifestazione giunta alla XI edizione e calendarizzata per il 24-25-26 maggio 2024, “Ocriculum AD 168” rievoca i fasti dell’antica città al tempo dell’imperatore Marco Aurelio, nell’anno 168 d.C. appunto, sotto il cui impero si fa risalire il martirio a Damasco del santo patrono  il giovane tribuno ocriculano Vittore.
c4f4cac5Contenuto di 8a345d09 UmbriaEventi.com 4cf15974
887435d3Contenuto di 9ae88497 UmbriaEventi.com 8012fcf8Per un intero fine settimana, si rievocano scene di vita quotidiana del II secolo d.C., combattimenti gladiatori, danze e musiche del tempo, cibi e bevande che vi riporteranno alla  gloria dell’antica città di Ocriculum. I vari banchi didattici di cui si compone la manifestazione sono realizzati tenendo presente la sfera emotivo-sensoriale, rendendo così il visitatore protagonista partecipe.
5da724a7Contenuto di 145e8762 UmbriaEventi.com cb3158f1
788da0e8Contenuto di 62307fca UmbriaEventi.com 6327fd2cVari i riti e le celebrazioni a cui si potrà assistere, come il rito del suovetaurilia per la triade poliadica, il Navigium Isidis, il Funus e molto altro ancora. 
bc681b47Contenuto di 5de8f3b1 UmbriaEventi.com c65d875a
099620c2Contenuto di a2ac8b4e UmbriaEventi.com 2bc376c7La rievocazione poi si inserisce in un paesaggio mozzafiato che è l’area archeologica di Ocriculum, in cui poter passeggiare abbracciati dalle rovine riaffioranti delle Terme, dell’Anfiteatro e del Teatro. Dulcis in fundo il visitatore potrà camminare sull’antica via Flaminia e apprezzarne il fascino senza tempo. 

4b3e788fContenuto di 2d2e1326 UmbriaEventi.com dc1d582d 

fc1be684Contenuto di 711d93af UmbriaEventi.com a96be594
PROGRAMMA
Venerdì 24 Maggio
Ore 15:00
- Apertura dell’ingresso e del cambio moneta
- Aperture Tabernae
       • Area Via Flaminia: Thermopolium “ad Flaminiam”
       • Porto dell’Olio: Popina “ad Portum Olei”
- Apertura delle attività di didattica-lezioni dimostrative presenti nelle zone:
       • Castrum Legionis: didattica da campo e vita militare ma non solo.
       • Excubitorium: la vita dei vigiles e il magistrato di Ocriculum
       • Ocriculunae Gentes: didattica e azioni sceniche delle famiglie nobili otricolane.
       • Ludi Magister: la scuola romana, giochi e giocattoli dei bambini romani
       • Musici et saltatrices: didattica, musiche e danze antiche.
       • Emporium: il medicus romano, il pharmacopolium, il pistrinum e i crustula, l’unguentarius, l’architector, il machinator, il navicularius, il tignarius, l’apiarius e il cerator.
       • Accampamenti della Centuria Picena e della Legio III Gallica: didattica su vita militare, alimentazione e cucina da campo, ars tinctoria e tessuti antichi, tecniche di fusione, gioielli e glittica, oggetti di uso comune e altri fuori dall'ordinario, scrittura nel mondo romano, misurazione del tempo, coniazione e toeletta femminile.
       • Ludus AEmilius: allenamento, addestramento, didattica e ludi.
       • Symmachia Ellennon: artigiani, mercanti, atleti e militari greci.
       • Saltatores: gli spettacoli in epoca romana.
       • Porto dell’Olio: le merci e il commercio in epoca romana, la vita dei nautae e dei pescatori, la navigazione civile e militare.

Ore 16:00 – Rito del suovetautilia per la triade poliadica
- Solenne corteo con tutte le figure più importanti del Municipio sia istituzionali che civili, con partenza dal Castrum Legionis, prima tappa di fronte alle Grandi Sostruzioni, seconda tappa alle Terme ed arrivo nell’area del “Capitolium”.
- Celebrazione del rito propiziatorio alle tre divinità.
- Iuppiter – Giove, di cui è conservato ai Musei Vaticani un noto busto proveniente da Otricoli;
Valentia, il cui culto e la devozione è attestato ad Ocriculum da Tertulliano e da un’epigrafe ora posta nella piazza interna del moderno palazzo comunale;
- Cerere, divinità dell’agricoltura e delle messi, nume tutelare dell’XI edizione dell’evento.

Ore 16:30-17:15 
- Scene di vita ed attività sceniche in tutte le aree rievocative.

Ore 17:15 – Porto dell'Olio: Navigium Isidis
- Corteo Solenne con tutte le più importanti figure del Municipio sia istituzionali che civili, con partenza dall’area “Capitolium” ed arrivo al Porto dell’Olio ove si terrà il rito sul fiume del “Navigium Isidis”, e con musiche, danze e figure in maschera si accoglierà festosi la Dea Iside e il suo “Carrus Navalis”.
- Sbarco dei cereali e controllo da parte del mensor frumentarius; poi trasporto fino alla città, al pistrinum il grano per la panificazione, al Castrum il farro per la birra, al Thermopolium ad Flaminiam l’orzo per la zuppa.

Ore 20:00 – Porto dell'Olio: REDITUS EXSPECTATIO
- Corteo con tutte le figure più importanti del Municipio sia istituzionali che civili, oltre a musici, saltatrices e saltatores che si recheranno al Porto dell’Olio.
- Festeggiamenti al Porto organizzati dalla famiglia COMINIA in attesa del ritorno delle spoglie mortali di un loro figlio.

Ore 21:00 – Porto dell'Olio: RELIQUAE REDITU IN PATRIAM
- Suggestivo approdo notturno al Porto fluviale alla luce delle fiaccole di una nave che riporta in patria le spoglie mortali di un eroico soldato otricolano; i suoi famigliari, tutta la comunità, i suoi commilitoni lo accoglieranno sulla banchina e assisteranno alla consegna delle spoglie.

Ore 22:00 – Porto dell'Olio – Monumento funerario rotondo – CORTEO FUNEBRE e FUNUS
- Corteo funebre con canti e musica nella dolce notte rischiarata da lumini partirà dal Porto e attraversando l’intera città di Ocriculum, accompagnerà l’eroico soldato alla tomba di famiglia.
- FUNUS: Rito funebre del soldato otricolano.

Ore 23:00 – Chiusure delle attività rievocative ad esclusione della Taberna Flaminia
 
e413a5a4Contenuto di 291596b7 UmbriaEventi.com 5285d143
Sabato 25 Maggio
ORE 10:00 – INIZIO DELLE ATTIVITÀ DELL’EVENTO OCRICULUM AD 168 
- Apertura dell’ingresso e del cambio moneta
- Apertura Tabernae 
   • Area Via Flaminia: Thermopolium “ad Flaminiam”
   • Area spettacoli e riti: Arkeogustus punto di didattica e distribuzione dei dolci antichi
   • Porto dell’Olio: Popina “ad Portum Olei”
- Apertura delle attività di didattica-lezioni dimostrative presenti nelle zone:
   • Castrum Legionis: didattica da campo e vita militare ma non solo.
   • Excubitorium: la vita dei vigiles e il magistrato di Ocriculum.
   • Ocriculunae Gentes: didattica e azioni sceniche delle famiglie nobili otricolane.
   • Ludi Magister: la scuola romana, giochi e giocattoli dei bambini romani.
   • Musici et saltatrices: didattica, musiche e danze antiche.
   • Emporium: il medicus romano, il pharmacopolium, il pistrinum e i crustula, l’unguentarius, l’architector, il machinator, il navicularius, il tignarius, l’apiarius e il cerator.
   • Accampamenti della Centuria Picena e della Legio III Gallica: didattica su vita militare, alimentazione e cucina da campo, ars tinctoria e tessuti antichi, tecniche di fusione, gioielli e glittica, oggetti di uso comune e altri fuori dall'ordinario, scrittura nel mondo romano, misurazione del tempo, coniazione e toeletta femminile.
   • Ludus AEmilius: allenamento, addestramento, didattica e ludi.
   • Symmachia Ellennon: artigiani, mercanti, atleti e militari greci.
   • Saltatores: gli spettacoli in epoca romana.
   • Porto dell’Olio: le merci e il commercio in epoca romana, la vita dei nautae e dei pescatori, la navigazione civile e militare.

ORE 10:30-11:30-12:30 – VISITE GUIDATE all’area archeologica di Ocriculum

ORE 11:30 – Area Rievocazione
- AD SIGNA. Parate, addestramento e simulazioni di attività bellica delle legioni in diversi punti dell’area rievocativa.

ORE 12:00-15:30
Scene di vita ed attività sceniche in tutte le aree rievocative 

ORE 15:30Rito del suovetaurilia per la triade poliadica 
- Solenne corteo con tutte le figure principali del Municipio sia istituzionali che civili, con partenza dal Castrum Legionis, prima tappa di fronte alle Grandi Sostruzioni, seconda tappa alle Terme ed arrivo nell’area del “Capitolium” .
- Celebrazione del rito propiziatorio alle tre divinità.
   • Iuppiter – Giove, di cui è conservato ai Musei Vaticani un noto busto proveniente da Otricoli;
   • Valentia, il cui culto e la devozione è attestato ad Ocriculum da Tertulliano e da un’epigrafe ora posta nella piazza interna del moderno palazzo comunale;
   • Cerere, divinità dell’agricoltura e delle messi, nume tutelare dell’XI edizione dell’evento.

ORE 16:30-17:30
Scene di vita ed attività sceniche in tutte le aree rievocative 

ORE 17:30 – Porto dell’Olio Navigium Isidis
- Corteo Solenne con tutte le più importanti figure del Municipio sia istituzionali che civili, con partenza dall’area “Capitolium” ed arrivo al Porto dell’Olio ove si terrà il rito sul fiume del “Navigium Isidis”, e con musiche, danze e figure in maschera si accoglierà festosi la Dea Iside e il suo “Carrus Navalis”.
- Sbarco dei cereali e controllo da parte del mensor frumentarius; poi trasporto fino alla città, al pistrinum il grano per la panificazione, al Castrum il farro per la birra, al Thermopolium ad Flaminiam l’orzo per la zuppa.

ORE 18:45 – Area Teatro
- “UBI DOLOR IBI VIGILES”. I Vigiles con coraggio e sprezzo del pericolo domano un pericoloso incendio.

ORE 21:00 – Area Spettacoli e riti 
- LUDUS DECENNALISI OCRICULANUS (LUDII GLADIATORI): ludii gladiatorii con una panoramica completa delle principali figure, sia maschili che femminili, che popolavano l’arena in epoca imperiale, come ad esempio Reziario, Trace, Mirmillone, Secutor, Hoplomaco, Provocator, Scissor ed i Pugili. Parte del ludus sono anche le figure non combattenti come arbitri, caloni, lanista ed il Caronte.
OLYMPIADES: corsa con oplon, salto in lungo, lancio del giavellotto, pankration e harpastum.
9d7f0ac8Contenuto di f0c31949 UmbriaEventi.com 5b7e5d12
Domenica 26 Maggio
ORE 10:00 – INIZIO DELLE ATTIVITÀ DELL’EVENTO OCRICULUM AD 168 
- Apertura dell’ingresso e del cambio moneta
- Apertura Tabernae 
   • Area Via Flaminia: Thermopolium “ad Flaminiam”
   • Porto dell’Olio: Popina “ad Portum Olei”
- Apertura delle attività di didattica-lezioni dimostrative presenti nelle zone:
   • Taberna casearia: didattica sull’attività casearia e vendita diretta dei prodotti.
   • Castrum Legionis: didattica da campo e vita militare ma non solo.
   • Excubitorium: la vita dei vigiles e il magistrato di Ocriculum.
   • Ocriculunae Gentes: didattica e azioni sceniche delle famiglie nobili otricolane.
   • Ludi Magister: la scuola romana, giochi e giocattoli dei bambini romani.
   • Musici et saltatrices: didattica, musiche e danze antiche.
   • Emporium: il medicus romano, il pharmacopolium, il pistrinum e i crustula, l’unguentarius, l’architector, il machinator, il navicularius, il tignarius, l’apiarius e il cerator.
   • Accampamenti della Centuria Picena e della Legio III Gallica: didattica su vita militare, alimentazione e cucina da campo, ars tinctoria e tessuti antichi, tecniche di fusione, gioielli e glittica, oggetti di uso comune e altri fuori dall'ordinario, scrittura nel mondo romano, misurazione del tempo, coniazione e toeletta femminile.
   • Ludus AEmilius: allenamento, addestramento, didattica e ludi.
   • Symmachia Ellennon: artigiani, mercanti, atleti e militari greci.
   • Saltatores: gli spettacoli in epoca romana.
   • Porto dell’Olio: le merci e il commercio in epoca romana, la vita dei nautae e dei pescatori, la navigazione civile e militare.

ORE 10:30-11:30-12:30 – VISITE GUIDATE all’area archeologica di Ocriculum

ORE 11:30 – Area Rievocazione
- AD SIGNA. Parate, addestramento e simulazioni di attività bellica delle legioni in diversi punti dell’area rievocativa

ORE 12:00-15:00
- Scene di vita ed attività sceniche in tutte le aree rievocative

ORE 15:00Rito del suovetaurilia per la triade poliadica 
- Solenne corteo con tutte le figure principali del Municipio sia istituzionali che civili, con partenza dal Castrum Legionis, prima tappa di fronte alle Grandi Sostruzioni, seconda tappa alle Terme ed arrivo nell’area del “Capitolium” .
- Celebrazione del rito propiziatorio alle tre divinità.
   • Iuppiter – Giove, di cui è conservato ai Musei Vaticani un noto busto proveniente da Otricoli;
   • Valentia, il cui culto e la devozione è attestato ad Ocriculum da Tertulliano e da un’epigrafe ora posta nella piazza interna del moderno palazzo comunale;
   • Cerere, divinità dell’agricoltura e delle messi, nume tutelare dell’XI edizione dell’evento.

ORE 16:00 – Area Spettacoli e riti
- LUDI UNDECENNALES OCRICULANI (LUDII GLADIATORII): ludii gladiatorii con una panoramica completa delle principali figure, sia maschili che femminili, che popolavano l’arena in epoca imperiale, come ad esempio Reziario, Trace, Mirmillone, Secutor, Hoplomaco, Provocator, Scissor ed i Pugili. Parte del ludus sono anche le figure non combattenti come arbitri, caloni, lanista ed il Caronte.
OLYMPIADES: corsa con oplon, salto in lungo, lancio del giavellotto, pankration e harpastum.

ORE 17:30 – Porto dell’Olio Navigium Isidis
- Corteo Solenne con tutte le più importanti figure del Municipio sia istituzionali che civili, con partenza dall’area “Capitolium” ed arrivo al Porto dell’Olio ove si terrà il rito sul fiume del “Navigium Isidis”, e con musiche, danze e figure in maschera si accoglierà festosi la Dea Iside e il suo “Carrus Navalis”.
- Sbarco dei cereali e controllo da parte del mensor frumentarius; poi trasporto fino alla città, al pistrinum il grano per la panificazione, al Castrum l’orzo per la birra, al Thermopolium ad Flaminiam il farro per la zuppa.

ORE 19:00 – Chiusura delle attività rievocative e della Taberna Flaminia
dc5a6895Contenuto di 43818022 UmbriaEventi.com 3b65f326
Chiudi
Svuota
Cerca