Mille e Una Donna

da Domenica 06/03/2016 a Giovedì 17/03/2016
Una riflessione sulla rappresentazione della donna che affronta il tema da una duplice prospettiva.
57bbf707Contenuto di 74e64ff8 UmbriaEventi.com 2b284088
a6481660Contenuto di 52335087 UmbriaEventi.com 9d5a3f82La prima offre un percorso femminile attraverso l'opera fotografica di un'artista donna (simbolicamente Una Donna);
264fe2fbContenuto di 49d75d6f UmbriaEventi.com 5e01f730la seconda propone la rappresentazione della donna dal punto di vista maschile attraverso i linguaggi artistici di sei diversi autori: quattro scultori e due pittori (simbolicamente Mille).
9544563cContenuto di d533e6a9 UmbriaEventi.com 9203fdeb
8cdf753aContenuto di 32b8a7c4 UmbriaEventi.com b8c6bcb2La mostra rientra nella cornice degli eventi previsti per la Giornata della Donna che saranno presentati il 6 marzo a partire dalle ore 16.00.
652764d5Contenuto di 322e7d09 UmbriaEventi.com 68757efc
98482c24Contenuto di 28cd3d67 UmbriaEventi.com 57aebca9Una riflessione che parte dagli artisti e si estende allo spettatore attraverso gli scatti di Laura Bucciarello, che sviluppano un'analisi intima e profonda dell'odierna vittoria del “sembrare” sull' “essere”. Le eleganti sculture in ferro di Giorgio Bronco, un connubio di astratto e figurativo dal forte impatto emotivo. La bellezza del corpo femminile, inteso e rappresentato da Emil Doru Andrii, come forma plastica esteticamente perfetta. Le figure che sembrano nascere con prepotenza dal legno vivo e vibrante di Guido Fei. Le fusioni cromatiche a tutta tela di Gianfranco Gobbini, vivaci richiami all'espressionismo astratto. La scultura in gesso di Marco Perli che entra nel vivo della Natura intesa come Dea Madre, Madre Terra, origine della vita, sfruttata e umiliata dall'uomo. L‘incontro di poesia e pittura, colore e materia, reale e astratto delle opere di Perseo Santiccioli.381bf8d0Contenuto di 83351344 UmbriaEventi.com c74b46d6
Chiudi
Svuota
Cerca