Back to Deruta - Sacred and Profane Beauty

Aggiungi questo evento alla lista degli eventi a cui vuoi partecipare

Aggiungi questo evento alla lista degli eventi a cui hai partecipato

Aggiungi questo evento alla tua Event List

da Sabato 19/05/2018 a Sabato 30/06/2018
Una mostra dedicata alla maiolica Rinascimentale di Deruta. 
01d04c02Contenuto di e8bf643c UmbriaEventi.com bc200a85
fce548acContenuto di b23f41f6 UmbriaEventi.com 5d31a0c1Un ritorno a Deruta, dopo cinquecento anni, quello delle ventiquattro maioliche rinascimentali che saranno esposte dal 19 maggio al 30 giugno 2018, al Museo Regionale della Ceramica.
a43c2de6Contenuto di 7d6b4ce4 UmbriaEventi.com 082c88a6
c71337a1Contenuto di f4f53cd3 UmbriaEventi.com 53c0148fProvenienti da collezioni private, le opere selezionate  da Camille Leprince e Justin Raccanello con la consulenza di Elisa Paola Sani, illustrano efficacemente le rappresentazioni della bellezza sia sacra che profana che i pittori e i maestri vasai derutesi resero, in stretto rapporto con la pittura umbra di Perugino e Pinturicchio, nelle ricercate  maioliche policrome e a lustro che fra Quattro e Cinquecento resero Deruta famosa.
91f5928bContenuto di fe0097c7 UmbriaEventi.com 25c359b9
d54b0c7dContenuto di 4ad2c381 UmbriaEventi.com f8faadbaPresentata alla Frieze Masters di Londra del 2017, la edizione italiana della  mostra Sacred and Profane Beauty, Deruta Renaissance Maiolica, è curata dal Museo della Ceramica di Deruta su iniziativa del Comune di Deruta nell'ambito delle azioni di valorizzazione e recupero del patrimonio culturale derutese.
bf2b1d6cContenuto di deadd418 UmbriaEventi.com af05e0dc
cf9374bcContenuto di ddde8dcb UmbriaEventi.com 0135bebbLe opere in mostra sono state selezionate da Camille Leprince e Justin Raccanello con la consulenza di Elisa Paola Sani già collaboratrice del Victoria & Albert Museum, ed oggi tra i massimi esperti di ceramica rinascimentale, il cui studio critico è raccolto nel catalogo illustrato in lingua inglese che accompagna la mostra con un saggio introduttivo di Giulio Busti e Franco Cocchi, cui si deve anche l'attuale allestimento della mostra nella sala Magnini del Museo Regionale della Ceramica.
f8365f2eContenuto di 62980e6c UmbriaEventi.com 6eedd42d
Chiudi
Svuota
Cerca

Vuoi sapere dove mangiare le PIETANZE che ti piacciono di più?
Dove suona la tua BAND PREFERITA?
O consultare l'ARCHIVIO STORICO?

Scopri come attivare la
RICERCA AVANZATA
e l'ARCHIVIO STORICO
Gentile utente, ti comunichiamo che questo sito usa cookie di terze parti e di profilazione. Proseguendo la navigazione o chiudendo questo banner, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più o per modificare le preferenze sui cookie, ti invitiamo a prendere visione della Privacy & Cookie Policy