Talk fotografico - Mimmi Moretti, Tokyo: visione urbana

Il progetto fotografico
1e09bc6bContenuto di d1d2d667 UmbriaEventi.com 41d16c7eTokyo: visioni urbane propone un percorso all’interno della capitale nipponica, tra stereotipi e realtà. Il fotografo descrive, tramite le sue immagini una Tokyo frenetica ed imponente una città affollata e deserta al tempo stesso, bellissima e luminosa che racconta non una, ma infinite storie.
53a32d94Contenuto di 38ad5656 UmbriaEventi.com 7a4b2598
15701306Contenuto di 9140f520 UmbriaEventi.com 70953492I temi che tocca Mimmi Moretti sono molteplici; l’incessante ritmo della metropoli, la solitudine del vivere in luoghi del genere e l’alienazione dell’individuo all’interno della folla anonima.
56969c06Contenuto di 11119f4e UmbriaEventi.com 6963b679Il progetto, realizzato nel corso del 2018 è stato esposto al Mia Photo Fair 2021 di Milano.
c16e96f4Contenuto di 83598469 UmbriaEventi.com d9701446
a4e5bad0Contenuto di 21015e74 UmbriaEventi.com 31ee7caf
b522b52dContenuto di dc94b9d2 UmbriaEventi.com 5c2e4398Biografia Mimmi Moretti:
3b95b7fbContenuto di 02a783ef UmbriaEventi.com 3e4e1de2Mimmi Moretti, il cui vero nome è Domenico, nasce a Catania nel 1966 e dopo meno di un anno si trasferisce con la famiglia a Parigi. Si forma culturalmente nella capitale francese dove inizia a scattare fotografie sin dall’infanzia e grazie a suo zio, a familiarizzare con la camera oscura. All’età di 20 anni collabora come fotografo freelance per alcune riviste. Interrompe gli studi universitari ed inizia a lavorare per una grande multinazionale tedesca che lascerà diversi anni dopo per dedicarsi ad alcune iniziative imprenditoriali nel mondo dell’e-business e della new economy. Verso la fine degli anni 90 ritrova nuovamente interesse nella fotografia ed inizia a sperimentare le prime soluzioni offerte dal digitale, soluzione che sposerà definitivamente nel 2002. È il 2014 quando espone per la prima volta in una collettiva a Londra. La fotografia rimane il suo mezzo d’espressione principale attraverso il quale sperimentare e sviluppare forme di comunicazione visiva nuove e singolari. Le sue immagini sono spesso caratterizzate da alcuni elementi chiave quali la bellezza, il rigore geometrico e l’ironia. Ama spaziare tra arti, soggetti e tematiche diverse alla continua ricerca di stili insoliti ed originali dai quali emerge spesso l’influenza degli studi umanistici.
2e41c3f1Contenuto di 4e327dac UmbriaEventi.com c84173b4 815a3d77Contenuto di b4f70b2c UmbriaEventi.com 70f0519a
Chiudi
Svuota
Cerca