Oren Lavie - Visioninmusica

Aggiungi questo evento alla lista degli eventi a cui vuoi partecipare

Aggiungi questo evento alla lista degli eventi a cui hai partecipato

Aggiungi questo evento alla tua Event List

Venerdì 23/02/2018
Il musicista israeliano, Oren Lavie, ha mosso i primi passi come compositore di colonne sonore, coltivando una passione per la musica classica e per la letteratura americana (Bukowski, Miller, Hemingway), per poi approdare al mondo della canzone dopo il successo di Her Morning Elegance, brano che gli è valso una nomination per il Grammy nel 2009, oltre a una imprevista notorietà nel mondo dei video e della pubblicità. Il lungo periodo che è intercorso tra il primo album The Opposite Of The Sea e il nuovo Bedroom Crimes è frutto di una scelta ben precisa, nata dalla consapevolezza dell'autore dei propri limiti come cantante e dalla volontà di coltivare altre attitudini artistiche (libri per bambini e opere teatrali). Le atmosfere sono le stesse dell'esordio: accordi eleganti di folk, pop e jazz, orchestrazioni neoclassiche, una lieve ‘saudade' e un briciolo di malinconia: elementi calibrati con uno stile leggermente retrò, ben diverso da quello dei cantautori di oggi. I ‘crimini della camera da letto' evocati dal titolo non sono storie licenziose o raccapriccianti, ma un insieme di racconti che gira intorno a quel luogo, complice involontario di passioni e tradimenti: la camera e il letto dove ognuno nasce, ama e muore.
6d17b326Contenuto di 838dd817 UmbriaEventi.com bbef1b03
421dd9e4Contenuto di 65ef85c8 UmbriaEventi.com 2e86f5aaLe canzoni esplorano la costante dicotomia tra desiderio e rinuncia, il duetto con Vanessa Paradis nell'enigmatica Did You Really Say No? è in tal senso una sintesi perfetta del fascino della musica dell'autore israeliano, sempre in bilico tra innocenza e turbamento. Non è infatti azzardato il paragone sollevato da alcuni critici con il duetto tra Nick Cave e Kylie Minogue, qui c'è la stessa sinergia tra passione e morte delle celebri ‘murder ballads' del musicista australiano. Il pop di Oren Lavie è lievemente aristocratico, demodé, poco incline alla contaminazione rock, spesso affascinato da finezze classicheggianti, come quelle che tratteggiano con un quartetto d'archi la delicata armonia di Sonata Sentimental #1 – You've Changed.
a5308d54Contenuto di 0b574f70 UmbriaEventi.com 3985e0df
c0408b50Contenuto di 745f8506 UmbriaEventi.com 5b1eb041
255a68b2Contenuto di 4cb8d63e UmbriaEventi.com 2231a54fOREN LAVIE • pianoforte, voce
7518b7ccContenuto di 90de1ec3 UmbriaEventi.com 2136e2bdMAOR WIESEL • chitarra elettrica
6b9f8cf3Contenuto di 13aee267 UmbriaEventi.com 0b8c8781ITAI STREET • tastiere, pad, laptop, basso, percussioni
45854b1fContenuto di 9065a5c7 UmbriaEventi.com a499d0ac 
5b339a42Contenuto di c321c00c UmbriaEventi.com c6458b15
Chiudi
Svuota
Cerca

Vuoi sapere dove mangiare le PIETANZE che ti piacciono di più?
Dove suona la tua BAND PREFERITA?
O consultare l'ARCHIVIO STORICO?

Scopri come attivare la
RICERCA AVANZATA
e l'ARCHIVIO STORICO
Gentile utente, ti comunichiamo che questo sito usa cookie di terze parti e di profilazione. Proseguendo la navigazione o chiudendo questo banner, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più o per modificare le preferenze sui cookie, ti invitiamo a prendere visione della Privacy & Cookie Policy