La Tosca al Cinema 2015 | UmbriaEventi
Inquadra il QR Code con l'apposita APP

Apri da mobile

Raggiungi facilmente la località con il navigatore
chiudi
Chiudi

La Tosca al Cinema 2015

266
visualizzazioni
dal 01/01/2018
Cinema in Umbria
Martedì 07/07/2015
Castiglione del Lago (PG)

Martedì 7 luglio alle ore 21.30, nella suggestiva cornice del teatro della Rocca Medievale, uno dei dieci cinema all'aperto più belli d'Italia secondo una recente inchiesta di TV Sorrisi e Canzoni, viene proposto un evento cinematografico con l'opera lirica Tosca in uno degli allestimenti di maggior successo del Festival Pucciniano di Torre del Lago, quello dell'estate 2012. L'opera più drammatica del maestro lucchese, che è un appuntamento fisso alla kermesse di Torre del Lago, scritta dal maestro dopo la Boheme, è la trasposizione in musica del dramma teatrale “La Tosca” del drammaturgo francese Victorien Sardou maestro del dialogo e del colpo di scena.

0fc717a7 Contenuto di 09f29874 UmbriaEventi 71a5876e

Grazie a Microcinema Distribuzione, che ha lanciato la Festa dell'Opera al Cinema, sarà possibile conoscere e assaporare tutte le sfumature del celebre dramma lirico di Puccini nei cinema più importanti d'Italia e adesso anche nel suggestivo scenario della Rocca Medievale di Castiglione del Lago, con una straordinaria definizione visiva e sonora.

0741c914 Contenuto di 45b452dd UmbriaEventi a87140ac

Nel cast di questo allestimento di Tosca figurano il soprano ucraino Oksana Dyka nel ruolo di Tosca, Warren Mok in quello di Mario Cavaradossi, Leonardo Lopez Linares nei panni del Barone Scarpia e Luca Dall'Amico in quelli di Cesare Angelotti. La regia è di Riccardo Canessa (le scene sono di Antonio Mastromattei mentre i costumi sono della Fondazione Cerratelli). L'orchestra e il coro sono quelli del Festival Puccini diretti dal maestro Alberto Veronesi.

681ad435 Contenuto di a718130d UmbriaEventi de6044d0

Tosca è un'opera in tre atti. La storia ambietata nella Roma che ha visto ii primi moti rivoluzionari (1800) mentre lo Stato Ponteficio si riorganizza e usa il pugno di ferro per catturare e arrestare patrioti e rivoluzionari. Tra questi c'è Cesare Angelotti, evaso dalla prigione di Castel Sant'Angelo che nella sua fuga chiede aiuto all'amico il pittore Mario Cavaradossi che condividendo la fede patriottica decide di accompagnarlo in un luogo sicuro. Il Barone Scampia, capo della polizia pontificia, è sulle tracce del fuggiasco e cattura Cavaradossi torturandolo invano per scoprire dove si sia nascosto l'amico. Il barone obbliga poi Tosca, l'amante di Mario, a trovare Angelotti promettendole che il pittore avrà salva la vita se cederà alle sue lusinghe. La trama si sviluppa in un crescendo drammatico: Angelotti si toglie la vita per non essere catturato, Scampia viene ucciso da Tosca, che si uccide gettandosi dai bastioni di Castel Sant'Angelo dopo aver scoperto che Cavaradossi è stato fucilato.
0b3cf70a Contenuto di ef8d79dd UmbriaEventi f1134cfb
f5fb76c8 Contenuto di 474f9fdc UmbriaEventi 28acadccDurata opera 2 ore circa - Ingresso intero € 7.00 - Ridotto € 5.00 (under 12)

1981ab06 Contenuto di 18cde539 UmbriaEventi e911d74a

Info: 075951099

cd032253 Contenuto di 8d350a1c UmbriaEventi cdb19ec8