Teatro Don Bosco - Uno, Nessuno e Centomila

Gualdo Tadino (PG)

Un'interpretazione naturalistica, immediata, “schietta”, volta a sottolineare la contemporaneità di un messaggio universale, univoco, perenne: la ricerca della propria essenza. Il personaggio interpretato da Lo Verso diventa uomo di oggi, di ieri, di domani. E il testo diviene critica di una società che oggi, come cento anni fa quando fu concepito, tende alla partecipazione di massa a svantaggio della specificità dell'individuo. Ma la sua è una critica volta a un finale positivo, la scoperta per ognuno di essere stessi, dentro la propria bellezza. L'interpretazione, non manca di ironia e sagacia, ricca com'è di inflessioni e note di colore tipiche siciliane, tanto care all'autore del testo, al personaggio e all'attore che lo interpreta.
a94d31bbContenuto di 0b0111c2 UmbriaEventi.com eebe359a 

2a4f8cffContenuto di 8548eef7 UmbriaEventi.com 9bba96c7

di Luigi Pirandello
8393b4dcContenuto di a3aab605 UmbriaEventi.com 59077278con Enrico Lo Verso 
d843e3eeContenuto di 649da584 UmbriaEventi.com 267a466fadattamento e regia Alessandra Pizzi

1cff95abContenuto di 59749d07 UmbriaEventi.com 94482c36

una produzione Ergo Sum
9363c568Contenuto di 21813cff UmbriaEventi.com e7da3b1a
d7842e99Contenuto di f28fd9d7 UmbriaEventi.com 850a78a7ven 2 feb 2018 - ore 21:00

868ff0fdContenuto di 6f71591a UmbriaEventi.com ebd10f94 

7d5a3577Contenuto di 36dfe373 UmbriaEventi.com b275bb68

Sei l'organizzatore
e vuoi aggiungere il programma e altre info?

Ti potrebbero interessare anche...

Chiudi
Svuota
Cerca