Figuratevi Festival - La Bella Addormentata

Terminato
Giovedì 20/06/2024
La celeberrima fiaba, scritta da Perrault alla fine del ‘600 con una trama terribile e poi ripresa dai Grimm nell’800, è nota soprattutto per la serena versione cinematografica di Walt Disney.
8695f995Contenuto di f3a4ed09 UmbriaEventi.com c45987d1
4a5ef774Contenuto di c6d649aa UmbriaEventi.com 9cc603b5Lo spettacolo portato dalla Compagnia Pupi di Stac (Firenze) è interpretato dai burattini (questa volta eccezionalmente senza gambe) e ambientato in un grande Castello pieno di torri, terrazzi, spalti e stanze segrete. Qui vivono il Re e la Regina insieme a molti servitori. Berto e Faustina, camerieri, con la cuoca e lo stalliere, servi sciocchi, assistono alla vicenda e interagiscono con il pubblico dei bambini sdrammatizzando le scene più paurose ed emozionanti. Non mancano certamente le Fate buone e la Fata cattiva, il Principe a cavallo e la vecchia tessitrice con il fuso. Così come non mancherà un’ultima inattesa emozione prima del necessario lieto fine.
246c9b2aContenuto di 4268ec36 UmbriaEventi.com 137a3115
48747812Contenuto di 5d89dc85 UmbriaEventi.com 3186536fI buffi servitori non fanno a tempo a presentarsi che arriva il Re raggiante di gioia: è nata finalmente una bambina, si chiama Rosaspina e si dovrà fare una gran festa. Il Cameriere Berto si mette al lavoro, ma c’è un problema: le fate da invitare sono 13 e il servito bello è da 12. Si decide di non chiamare la più vecchia che da tempo non si vede, forse è già morta e incantata. La Regina col Re e la neonata assistono compiaciuti alla sfilza di strani regali che le fate ad una ad una porgono alla piccola. All’improvviso piomba al castello la fata più anziana: è viva e vegeta ed è infuriata. Il suo regalo è una profezia: a vent’anni la ragazza si pungerà con un fuso e ne morrà.
5e52aa6cContenuto di ecffbdf7 UmbriaEventi.com 46b25207L’ultima fata buona fa in tempo a mitigare il destino di Rosaspina, non morrà ma dormirà 100 anni e potrà svegliarsi con un bacio d’amore. Il Re fa bruciare tutti gli arnesi da filatura e tessitura, ma nell’ultima stanza del castello una vecchia tessitrice ha ancora un fuso.
4a7a9a35Contenuto di d7a25c4f UmbriaEventi.com e7423c2cPassano 20 anni e la giovinetta non può evitare di pungersi e cadere addormentata assieme a tutti gli abitanti del palazzo. La fata/strega allora ricopre il maniero di piante e spine; mette a guardia della camera della ragazza un tremendo serpente e ne nasconde la chiave.
c76010a8Contenuto di 47f57386 UmbriaEventi.com 21df2ca6Un principe, cent’anni dopo, è incuriosito dallo strano aspetto del castello, vi penetra e riesce ad ammansire il serpente con l’aiuto del pubblico. Incoraggiato poi dai bambini bacia la ragazza e la fa risvegliare. La strega non si dà per vinta e ci vuole una bella bastonatura da parte di Berto per farla fuggire per sempre e lasciare spazio al gran finale.
8c52d839Contenuto di 601c309c UmbriaEventi.com 2e406bac
673919daContenuto di 7af16918 UmbriaEventi.com 1af7bb39
4bd06534Contenuto di e76e01e1 UmbriaEventi.com b6526f63Compagnia Pupi di Stac (Firenze)
27fc1141Contenuto di 4403eaa6 UmbriaEventi.com 0ba4613edi: Enrico Spinelli da tradizione europea (Basile, Perrault, Grimm)
7c1d7fcdContenuto di aff9dcaf UmbriaEventi.com 93612bfaburattini e scene: Roberta Socci
fcbc2c8bContenuto di 6ad739f8 UmbriaEventi.com e2289634regia: Enrico Spinelli145f207cContenuto di 59ab2f0d UmbriaEventi.com 1b7e81f4
Chiudi
Svuota
Cerca