Trame Longobarde. Tra Architettura e Tessuti

Terminato
da Domenica 10/10/2021 a Domenica 20/02/2022
"Dall’attuale Scandinavia, dopo un lungo percorso migratorio, nel 568 i Longobardi arrivarono l’Italia. Nel corso di questo lungo viaggio il popolo longobardo ebbe modo di assimilare altre popolazioni, condividerne cultura, tradizioni e costumi; dando vita ad una nuova compagine etnico-culturale. Al loro arrivo in Italia, entrati in contatto diretto con l’eredità culturale romana, i Longobardi strutturarono una cultura ancora nuova, riuscendo a coniugare il proprio sostrato germanico con la tradizione classica e romano-cristiana. Questo ne ha fatto i veri continuatori, forse anche più dei Bizantini, della civiltà romana".
45f525f1Contenuto di 2727c71f UmbriaEventi.com 13c1f56a
919e25d6Contenuto di ca0de2ca UmbriaEventi.com 96e99f58In occasione delle celebrazioni per il decennale del riconoscimento del sito seriale I Longobardi in Italia. I luoghi del potere (568-774 d.C.) come Patrimonio Mondiale UNESCO, a Campello sul Clitunno, negli spazi di Palazzo Casagrande, è allestita la mostra itinerante Trame Longobarde. Tra Architettura e Tessuti, uno straordinario lavoro di ricostruzione, sulla base dei dati archeologici, della vita quotidiana dei longobardi, un viaggio attraverso tessuti, abiti e monili prodotti da questa straordinaria civiltà (visitabile fino al 20 febbraio 2022 con ingresso gratuito).
b45e27b1Contenuto di a5e4f672 UmbriaEventi.com 9f1779af
ed0106ccContenuto di 4e0f5f13 UmbriaEventi.com ce991bbaPartendo da uno straordinario lavoro che ha intrecciato insieme dati scientifici e ricostruzioni plausibili, la mostra-dossier propone un’accurata lettura delle tecniche antiche di tessitura attraverso la ricostruzione di tessuti, abiti e telai verosimilmente in uso tra VI e VIII secolo d.C. 
6c7c0c76Contenuto di 49117beb UmbriaEventi.com 36bbf716
0b42e3c5Contenuto di c2d2b4c0 UmbriaEventi.com 60501ed2I tessuti e le bordure sono stati realizzati nella Casa di Reclusione di Spoleto dai detenuti del corso di tessitura, con i telai dell’IIS Sansi Leonardi Volta. La composizione dell’abito maschile e femminile è stata realizzata con attenti confronti iconografici uniti alle poche fonti letterarie disponibili (Historia Langobardorum di Paolo Diacono). Il risultato è un’accurata proposta delle antiche tecniche di tessitura e di taglio e cucito dell’abito altomedievale. Sono rappresentati i diversi ceti sociali completati da accessori realizzati dai detenuti del Liceo Artistico ristretto.
2dba4228Contenuto di edefc4e9 UmbriaEventi.com 71b21511
ed96ae65Contenuto di 3eece34f UmbriaEventi.com 07702d73La mostra, curata da Glenda Giampaoli e Giorgio Flamini, con il confronto scientifico di Donatella Scortecci, ha uno straordinario valore scientifico, didattico illustrativo e sociale tanto che a Campello sul Clitunno è possibile organizzare visite studiate ad hoc per le scuole con la possibilità di laboratori tessili per gli studenti ed i gruppi di visitatori.67fddeaeContenuto di 0a71f6d8 UmbriaEventi.com d69aff85
Chiudi
Svuota
Cerca