Focone della Venuta

Nei borghi e nelle campagne della Valnerina si assiste ad un momento corale di forte suggestione, l'accensione dei Focaracci o Fuochi della Venuta, per celebrare la Traslazione della Santa Casa della Vergine da Nazareth nel 1294, quando i mussulmani occuparono la città e gli angeli, secondo la tradizione locale, rimossero dal suolo la costruzione e la trasferirono in volo fino a Recanati.
437da331Contenuto di 00a16986 UmbriaEventi.com bee93a0b
96f8b70fContenuto di 56788c49 UmbriaEventi.com 3ae2f994Da allora i fuochi sono accesi ogni anno per rischiarare le tenebre ed illuminare il cammino degli angeli. Particolarmente suggestivo il Focone di Monteleone che si svolge nella piazza medievale del paese, si aspetta l'alba riscaldandosi intorno al monumentale focone.
c88477d1Contenuto di 1a3491b5 UmbriaEventi.com cb4dc4ca
a7ceb8d7Contenuto di 9ed2d731 UmbriaEventi.com 43123f34Questa tradizione è molto sentita a Monteleone di Spoleto e viene ripetuta ogni anno. Il rito coinvolge tutto il Paese che, intorno al fuoco benedetto dal Parroco, si attarda in allegria tra i suoni della Banda ed i canti della Corale. Si consumano insieme cibi tradizionali e bevande, quasi a stringere ed a rinnovare una fratellanza ed una comunione di intenti ed obiettivi che tutti insieme si vogliono raggiungere.
387ae73aContenuto di 6997cbe6 UmbriaEventi.com beabb505
520047abContenuto di 89bbf20c UmbriaEventi.com be5c6c77Dalle Ore 20:306f2ffdbdContenuto di 186e00ae UmbriaEventi.com 5a0da4a6
Chiudi
Svuota
Cerca