Raffaello Giovane a Città di Castello e il suo sguardo

da Sabato 30/10/2021 a Domenica 09/01/2022
Ospitata nelle sale del piano nobile della Pinacoteca comunale di Città di Castello, l’esposizione ripercorre gli anni della prima formazione dell’artista dal 1499 al 1504 e analizza le tappe dell'attività di Raffaello in città quando, appena diciassettenne, poté entrare in contatto con un ambiente ricco di stimoli, legati innanzitutto al soggiorno di Luca Signorelli.
cfced693Contenuto di 22414f67 UmbriaEventi.com 8502a0cc
f41e9321Contenuto di 400008c6 UmbriaEventi.com 2712419bOltre al confronto con Signorelli, una particolare attenzione verrà dedicata agli artisti fondamentali per la formazione di Raffaello come suo padre Giovanni Santi, Pietro Perugino e Pintoricchio.
ae1bbc7cContenuto di 97ed753e UmbriaEventi.com cb82c659
4bb95ac3Contenuto di ab1c7296 UmbriaEventi.com e355aeedTra le opere in mostra si segnalano alcuni frammenti della Pala Baronci, prima opera documentata dell'artista, provenienti da Napoli (Museo e Real Bosco di Capodimonte) e Brescia (Pinacoteca Tosio Martinengo). I frammenti napoletani sono stati per l'occasione restaurati grazie all'intervento del comune di Città di Castello.
6d994d2dContenuto di 39858006 UmbriaEventi.com f192dd62
95395703Contenuto di 69a46a15 UmbriaEventi.com 097bba66Fulcro dell'esposizione è il Gonfalone della Santissima Trinità, unica opera mobile del maestro conservata in Umbria, sottoposta ad un eccezionale intervento di restauro proprio in vista della mostra.
8aba72b8Contenuto di f24b5b60 UmbriaEventi.com fbaae01b
7195afeaContenuto di b2bb9471 UmbriaEventi.com 65e9b12fGrazie all’ausilio di installazioni multimediali e ricostruzioni a grandezza naturale, verrà riproposto il contesto originario di alcune delle opere di Raffaello a Città di Castello come l'Incoronazione di San Nicola da Tolentino e lo Sposalizio della Vergine.2f5e06f9Contenuto di 35def9d6 UmbriaEventi.com 7ef9a1fd
Chiudi
Svuota
Cerca
Gentile utente, ti comunichiamo che questo sito usa cookie di terze parti e di profilazione. Proseguendo la navigazione o chiudendo questo banner, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più o per modificare le preferenze sui cookie, ti invitiamo a prendere visione della Privacy & Cookie Policy