Fiera di San Felice 2018 a Monteleone di Spoleto - UmbriaEventi
Inquadra il QR Code con l'apposita APP

Apri da mobile

Raggiungi facilmente la località con il navigatore
chiudi
Chiudi

Fiera di San Felice 2018

994
visualizzazioni
dal 01/01/2018
Fiere e Mostre Mercato
da Venerdì 20/07/2018 a Domenica 22/07/2018
Monteleone di Spoleto (PG)

Fiera di merce e bestiame a Monteleone di Spoleto; un evento spettacolare turistico-rurale a sostegno delle attività produttive locali.
f77179dd Contenuto di e26361eb UmbriaEventi 4f7513bbIl progetto è mirato ad incentivare la promozione e la commercializzazione dei prodotti tipici, in particolare di quelli a marchio DOP (farro) e IGP, provenienti da aziende ricadenti nel comprensorio del Comune di Monteleone di Spoleto, nell'ambito delle manifestazioni che riguarderanno fra l'altro anche il ripristino dell'antica Fiera di San Felice, detta anche della transumanza.
31b2028b Contenuto di c4e37ecd UmbriaEventi e6c9e11f
03c38198 Contenuto di 0801b11b UmbriaEventi 93894333La Fiera di San Felice si inserisce nella tradizione culturale locale quale momento commerciale e di incoraggiamento per l'agricoltura e lo scambio di merci di produzione autoctona. Oggigiorno questa Fiera è divenuta sempre più un'attrazione turistica che tuttavia ha necessità di essere veicolata in campo regionale ed extra regionale con un opportuno piano di comunicazione affinché prenda sempre più piede e sia un vero volano di economia turistico-commerciale, che vede valorizzare il prodotto legato alla sua tracciabilità in un contesto ambientale di grande qualità.
b77f1b69 Contenuto di ff7d2de6 UmbriaEventi 354f7e21L'evento fieristico ha la finalità di vetrina per il prodotto considerato principe del territorio: il Farro. Ed è vetrina a tutto tondo per il mondo produttivo rurale, senz'altro rappresentato dall'allevamento del bestiame sia esso da soma che da allevamento.
aca433d2 Contenuto di e72a8952 UmbriaEventi daa9ac27L'obiettivo originario della fiera era sicuramente quello della compra-vendita degli animali, quali bovini (vitelli e buoi per il traino), quindi quasi esclusivamente da soma come muli e bardotti, cavalli; il cavallo da sella non esisteva o quanto meno erano pochissimi a possederlo, si usavano anche qui i muli per trainare carri e carrozze, quindi il commercio era orientato verso questi soggetti.
c2f85ee8 Contenuto di fadf9e28 UmbriaEventi 0deb05deAlla fiera del bestiame si univa quella di fruttivendoli e vari prodotti alimentari; va ricordato che la fiera era un momento vero di approvvigionamento di derrate alimentari e prodotti che non si producevano in luogo.

54f3ee5e Contenuto di 978a335e UmbriaEventi 7a357b7c