Il paese di Chiugiana di Corciano alle porte di Perugia

Storia del paese
Cosa c'è da vedere
Chiugiana-Ellera a due passi da Perugia, è una frazione del comune di Corciano,
Dalla piazza del paese, situata a 284 m s.l.m.,  si apprezza l'ampio panorama che abbraccia il territorio di Corciano e di Perugia.
Probabilmente Chiugiana va identificata con la "Villa Lussane", nel 1258 elencata tra i centri di porta Santa Susanna; poco dopo, nel 1282, è invece detta "Villa Glegiane" e vi si contavano 21 focolari.

Nel 1410 cono 139 le bocche censite in tale anno.
Negli antichi documenti è chiamata “Villa in castro Glociane”; a tale proposito, alcuni ritengono che il nome derivi da Giano (Clusius Janus), mentre altri l'hanno denominata “Chiugiana” poiché attraversata da una strada consolare per “il Chiugi”. 
La parte più antica dell'abitato presenta una cinta muraria, intercalata da torrioni, è costruito nella pietra calcarea di Monte Malbe e si raccoglie attorno ad una gradinata centrale, che, snodandosi, crea delle piccole piazzuole di sosta e di accesso alle abitazioni. La porta castellana si trova sul lato sud del perimetro, nella parte più bassa del castello, mentre il fortilizio del 1432 è situato in cima al caseggiato.
La chiesa parrocchiale, dedicata a San Pietro, è documentata a partire dagli inizi del sec. XIV. Fu tuttavia rifatta dalle fondamenta nel 1869, su quella originaria. Ricostruita, con pianta a croce latina su disegno dell'architetto Calderini, fu abbellita con decorazioni in terracotta, opera dell'ing. Biscarini.
  • Mura di cinta e torrione del fortilizio
  • Chiesa parrocchiale (1869), con decorazioni in terracotta, progettata dall'architetto Amerigo Calderoni

Mercati Antiquari e Artigiani

Cinema in Umbria


agriturismi umbria

turismo assisi

turismo perugia

turismo umbria

umbria

vacanze umbria

visitare umbria

week end umbria

Pro Loco Umbria

test